Storia del nostro Gruppo Calcio

ARCI GOLESE, CULLA DEL PARMA CALCIO

La squadra di calcio del nostro Circolo nasce ancor prima della costituzione del Circolo stesso (qui sotto un’immagine del 1955)

Nel 1959 la squadra iniziò la sua attività ufficiale iscrivendosi al Campionato di Seconda Categoria FIGC, suscitando interesse da parte dell’azienda principale del paese, la Salvarani Cucine, che volle dapprima sponsorizzare la squadra e poi farne effettivamente parte costituendo una fusione societaria con la squadra del Circolo nel 1961 (qui sotto una di quelle formazioni). Nel 1964 ottenne la possibilità di partecipare alla Prima Categoria FIGC.

Una formazione dell'ARCI Golese di 2a Categoria (1960)

Con l’avvento della Salvarani, la squadra assunse un carattere più aziendale, diventando un C.R.A.L. di prestigio e maggiori risorse. Dopo aver sfiorato più volte la promozione in serie D (ottenendo due secondi posti nel 1965 e 1966, un terzo posto nel 1967 e ancora un secondo posto nel 1968) nacque, alla vigilia della stagione 1968-’69, dalla collaborazione con l’imprenditore edile Ermes Foglia, la Associazione Calcio Parmense (colori Giallo-Blu e partite interne allo Stadio Tardini), con l’obbiettivo di rilanciare il calcio cittadino, ormai in decadenza, con un Parma in continua crisi sportiva ed economica.

Proprio in quella stagione, la Parmense (ex Salvarani Golese) ottenne la promozione in Serie D, stravincendo il proprio girone.

La Parmense del ’68 (ex-“Salvarani/Golese”) e che diventò poi il Parma.

 

Questa neonata compagine, dopo il fallimento definitivo nel 1969 del vecchio Parma nato nel 1913, diverrà l’unica squadra cittadina, e cambiando nome da “AC Parmense 1968” a “Parma AC 1968”, ricominciò il proprio cammino nelle categorie professionistiche. E’ quindi con orgoglio che la squadra di calcio del nostro Circolo si può propriamente definire una progenitrice dell’odierno Parma Calcio.

GOLESE STORY

Nel frattempo la squadra prettamente amatoriale del Circolo continuava il proprio cammino nelle categorie UISP come “ARCI Golese” e, per qualche anno, anche nelle categorie dilettantistiche minori della FIGC come “CRCS Golese”.

Una formazione amatoriale del Circolo negli anni '60

Una formazione del Circolo nella stagione 1970-'71

Una formazione del 1976

Le risorse per mantenere una squadra nei Dilettanti FIGC si fecero sempre più limitate, e alla metà degli anni ’70, si decise di dedicarsi solo alla rappresentativa Amatoriale UISP.

Dopo un Campionato conquistato nel 1988 e uno vinto nella categoria Dilettanti nel 2001 (per un immediato ritorno nella Seniores), la squadra del Circolo ha letteralmente dominato il proprio girone nella stagione 2008-’09 (qui sotto una foto di quella squadra).

La rosa della squadra Campione provinciale 2008-'09 Seniores B

Nella stagione successiva la difficoltà a ripetersi è proverbiale: il cammino dell’ARCI Golese si ferma, sia ai Campionati Provinciali (contro il Calce Sagliani Busseto) che a quelli Regionali (contro il San Potito di Lugo), ai Quarti di finale.

Nella stagione 2010-’11, è sul podio provinciale. Un terzo posto che non consente però l’accesso alle Finali. In ambito regionale, passato il primo turno, la squadra ferma il suo cammino contro il Virtus Cibeno.

Nella stagione 2011-’12, è ancora terzo dietro al solito Lentigione e al Fontanellato. Mentre nei Regionali il cammino si è fermato nella fase a gironi.

Nella stagione 2012-’13, viene sfiorata la vittoria in Campionato, chiudendo secondi dietro la Corale Verdi, divisi da un solo punto. Nei Regionali, si arriva alla Finale per la Coppa UISP, battuti alla lotteria dei rigori dal Cervo Collecchio. Cosa che si ripete nelle Finali Provinciali, ci si ferma al turno di semifinale contro l’Oiki. Sempre ai rigori. Ottima stagione quindi, ma sicuramente poco fortunata…

La stagione 2013-’14 è stata molto tribolata per infortuni e defezioni. Un buon inizio di Campionato, sempre ai vertici, poi la flessione invernale per raccogliere alla fine solo un quinto posto, al di sotto delle previsioni. Migliore il cammino nei Regionali: dopo il passaggio del turno, sfortunatissima doppia gara contro il Bizzuno, che relega i Rossoblù a competere per la Coppa UISP, anzichè per il titolo. L’ARCI si arrende solo in finale contro i Carpigiani del  Club Giardino, dopo aver battuto in semifinale l’Equipo Castelnuovo.

La stagione 2014-’15 è stata ricca di emozioni e disputata sempre ai vertici, sia a livello provinciale che regionale. Per tutto il campionato i Rossoblu si sono alternati al vertice insieme a Oiki e Corale Verdi. Alla fine la classifica ride all’ARCI che conquista il secondo posto (utile per le finali di Basilicanova) a spese della Corale. In semifinale, contro i vincitori del Girone A del Condor Salso, i Rossoblu la spuntano ai rigori, guadagnandosi la finale contro l’Oiki (anch’essa passata dal dischetto contro il Colorno). La Finalissima è palpitante: ma l’ARCI Golese deve arrendersi al 2-1 dell’Oiki, nonostante il vantaggio iniziale. Ai Regionali, dopo il dominio del Girone (chiuso a punteggio pieno contro Virtus Mandrio e Hic Sunt Leones Bologna), la sfida vinta contro il Rondò (2-1 a Reggio e 1-1 in casa) consente all’ARCI Golese di disputare le finali di Cesenatico valide per il Titolo. Sogno che si infrange in semifinale: fatali i rigori, nella sconfitta contro la Coviolese, dopo un rocambolesco 2-2. Il podio regionale è comunque conquistato grazie alla vittoria nella “finalina” contro la Rubierese per 2-0.

Nella stagione 2015-’16, dopo un avvio stentato, alla ripresa del campionato dopo la pausa natalizia, l’ARCI Golese registra una buona serie positiva che gli permette di tornare a ridosso delle capolista Oiki e GS Felino (sorprendente neopromossa). Solo gli scontri diretti persi contro Oiki e Corale Verdi, non permettono ai Rossoblu di raggiungere le Finali, concludendo la stagione con un positivo 4° posto. Nei Regionali, dopo le vittorie con Alseno-Lusurasco (ai rigori) e con la Coviolese (1-0), il cammino si ferma agli Ottavi di finale contro il Macao Reggio Emilia, che riesce a ribaltare 2-0, lo 0-1 subito al Mordacci nella gara di andata.

La scissione a fine stagione 2016, ha portato l’ARCI Golese a cedere la categoria Seniores all’Inzani ASD, e a continuare la propria attività con i diritti della disciolta Amatori Lemignano nella categoria Dilettanti, unita all’ex Virtus Parma, terminando la stagione 2016-’17 al terzo posto, acquisendo il diritto a partecipare di nuovo alla massima categoria.

L’ARCI Golese, terzo classificato nella stagione 2016-’17.

Nella stagione 2016-’17 il nostro Circolo era rappresentato da due compagini di Calcio a 7: Il River Carla e gli Old Stars.

Nella stagione 2017-’18, due formazioni rappresentano l’ARCI Golese nel campionato di calcio a 11 UISP: l’ARCI Golese New Team e l’ARCI Golese-Baganzola (nel contesto della Polisportiva ASD Baganzola).

 

 

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*