ATTIVITA’ CULTURALI

Oltre alle visite nelle mostre d’arte più belle d’Italia e ai monumenti più rappresentativi della nostra città (qui subito sotto il Teatro Farnese, all’interno del Palazzo della Pilotta), il nostro Circolo organizza spesso trasferte per i propri soci interessati alla musica lirica, per vedere dal vivo le opere più belle che vengono rappresentate al Teatro Regio di Parma (foto in basso) ma non solo.

Fanno parte della nostra attività culturali anche alcune iniziative all’interno dei locali, che hanno avuto ampio successo e interesse, come le mostre fotografiche e le conseguenti stampe di preziosi libri che commentano e illustrano la nostra storia vista da vicino. Inoltre collaboriamo anche con le Scuole per eventi e visite didattiche.

ATLANTE DI GOLESE e LE 10 FRAZIONI GOLESANE (tutto ciò che c’è da sapere sulle nostre terre);

– SERATE DI LETTURA “VOGLIAMO LEGGERE!”;

ARCI GOLESE PER LA SCUOLA;

 

LE NOSTRE MOSTRE FOTOGRAFICHE

GOLESE E LA SUA GENTE (2006 – 2007 – 2008)

Negli ultimi anni sono state allestite presso la Sala Anteriore del Circolo ARCI Golese, mostre fotografiche e pittoriche. Da ricordare le esposizioni fotografiche che hanno poi ispirato la stampa dei due volumi “Golese e la sua gente” (Ediz. Step) che hanno avuto luogo nel 2006, 2007 e 2008 per le quali ringraziamo sentitamente tutti coloro che hanno contribuito con la consegna del materiale fotografico poi esposto. Un interessante appuntamento per i soci e non, che hanno ammirato foto caratteristiche di Golese dall’inizio novecento ai giorni nostri. Proprio dall’ultima mostra sul territorio golesano è stato indetto dal nostro Circolo un Concorso fotografico parallelo sul tema “Golese e le sue 10 frazioni oggi”.

Una panoramica della mostra “Golese e la sua gente” del 2006.

 

Vittorio Adorni al taglio del nastro della mostra del 2006

 

Il Presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli inaugura l’edizione 2007

Dopo il grande successo delle mostre fotografiche, sono stati pubblicati due volumi della collana “Golese e la sua gente”. Il primo volume (in basso a sx), andato esaurito in poco tempo. Il secondo (sotto a dx), ancora disponibile. Chi ne volesse acquistare una copia di questo prezioso volume (350 pagine, e 680 foto) sulla storia di Golese, può contattare Arnaldo Ziveri al 334-3522299, al costo di 15 euro.

 

_____________________________________________________________________

IL GIORNO DELLA MEMORIA (2010)
La brochure della mostra sul Giorno della memoria

La presentazione della mostra sui deportati golesani (2010)

All’inizio del 2010 per commemorare il “Giorno della memoria” abbiamo avuto inoltre l’onore di avere ospitato e co-organizzato con il Dott. Andrea Di Betta, un’esposizione con tutto il materiale reperito dai deportati golesani civili e militari, durante l’occupazione nazista dal 1943 al 1945.

_______________________________________________________________________

110 ANNI DALLA MORTE DI GIUSEPPE VERDI (2011)

Inaugurazione della mostra commemorativa su Giuseppe Verdi (2011)

Per ricordare il 110° anniversario della scomparsa di Giuseppe Verdi del 2011, il nostro Circolo ha organizzato vari incontri nelle scuole locali con esperti Verdiani, per ricordare fatti e opere del “Cigno di Busseto”, anche con un concerto tenuto alla Casa della Gioventù di Baganzola e ad un concorso pittorico sul tema, dedicato agli studenti delle scuole elementari e medie che è poi stato esposto nella sala dei nostri locali.

______________________________________________________________________

100 ANNI DI MATRIMONI (2012)

Nel febbraio del 2012 è stata allestita nei locali del Circolo una mostra fotografica con la collaborazione di tutti i soci e residenti, e inaugurata il 4 febbraio dal parroco di Baganzola Don Gianni Gabba e dal sociologo (docente presso le università di Verona, Milano e Parma) e giornalista (scrive di società e costume su “Oggi” e “Famiglia cristiana”) Giorgio triani. Il matrimonio è un rito che da secoli scandisce e caratterizza in maniera solenne la formazione di nuove famiglie. Ogni società ha però adottato regole e modalità differenti, con liturgie e usanze diverse. Con questa mostra abbiamo voluto ripercorrere una breve storia della celebrazione di tale ricorrenza, sia essa religiosa che civile, attraverso i vari momenti che scandiscono tale avvenimento, evidenziando il cambiamento dei costumi nel tempo. I 580 scatti hanno messo in mostra 180 Matrimoni di cittadini che erano o sono attualmente residenti a Golese. Con l’aiuto degli archivi Parrocchiali di Baganzola, il professore Ermanno Mazza, autorizzato dal Parroco Don Gianni Gabba, che entrambi ringraziamo, ci hanno prodotto grafici, poi esposti nella mostra, che hanno evidenziato i cambiamenti maturati nel tempo: la diminuzione in generale dei Matrimoni, l’aumento del Matrimonio civile e delle convivenze come “coppie di fatto”, non chè l’elenco di tutti i matrimoni celebrati nella parrocchia, fino al 2010.

Il Commissario Ciclosi (facente compito del Sindaco di Parma) alla firma dei visitatori della mostra, con il nostro Presidente, Sghia.

Qui sotto, alcuni scatti esposti alla mostra.

_______________________________________________________________________

PER NON DIMENTICARE (2013)

La mostra fotografica esposta a Gennaio 2013, ha voluto ricordare la tragedia consumata durante la seconda guerra mondiale, per non dimenticare e per dare voce all’infanzia rubata in un modo così atroce. L’esposizione ha ripercorso la negazione dei diritti fondamentali dell’infanzia durante gli anni della persecuzione nazifascista contro gli ebrei e ha sottolineato la figura e il messaggio pedagogico dell’educatore e scrittore polacco Janusz Korczak, che dedicò e sacrificò la propria vita affinchè tali diritti venissero rispettati e affermati.

 

 

Leave a Reply

Your email is never published nor shared.

You may use these HTML tags and attributes:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*